Il lago color di rosa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il lago color di rosa

Messaggio Da Haryn il Ven Apr 17, 2015 9:19 am



Salve Amici e Fratelli di Cammino...amo inserire fotografie e notizie in questa sezione. Mi ricorda quanto il pianeta che stiamo custodendo sia prezioso, meraviglioso agli occhi e al "sentire"...mi aiuta ad essere e restare infinitamente grata alla vita per poterlo abitare e poter godere dei suoi paesaggi.
Stavolta vi parlo del Lago Hiller, in Australia...




La particolare colorazione è dovuta alla presenza di alghe come la Dunaliella salina responsabili dei pigmenti colorati.



Il Lago Hiller è situato sull'isola di Middle Island, la più grande all'interno dell'arcipelago australiano denominato Recherche e formato da almeno 100 isole, nelle vicinanze di Cape Arid.


Si tratta di un lago salato privo di affluenti situato a 600 metri dall'oceano e separato da esso da una stretta striscia di terreno. La sua forma ricorda quella di un'impronta umana che si estende dal limitare della foresta e che ne è separato da una porzione di terreno composta da sabbia e da sale. La vegetazione è composta soprattutto da alberi di eucalipto della specie Melaleuca leucadendra.

Le prime informazioni riguardo a Lake Hillier risalgono al 1802. Il colore rosa delle acque del lago è permanente ed esso si manterrebbe anche nel momento in cui l'acqua viene travasata all'interno di un contenitore. La ragione per la presenza di una simile colorazione non è al momento ancora stata chiarita da parte della scienza.

Gli scienziati hanno comunque già tentato di trovare una spiegazione alla colorazione rosea delle acque del lago. A metà del ventesimo secolo alcuni esperti si sono occupati di studiare e analizzare la composizione delle acque del lago, per comprendere se esse contenessero una particolare sostanza in grado di donare alle stesse l'insolita tonalità accesa. Si è ipotizzato che la colorazione sia dovuta alla presenza di alghe appartenenti alla specie Dunaliella salina.



Tali alghe presentano una colorazione rosso acceso e sono ricche di carotenoidi. La colorazione del lago potrebbe essere dunque imputata alla loro presenza, ma si tratta al momento di una correlazione che non è stata ancora confermata.

Essa potrebbe essere dovuta anche alla presenza di particolari batteri ed alla loro eventuale reazione rispetto alla salinità del lago. Qualunque sia la causa specifica della sua colorazione, Lake Hillier rimane una meraviglia della natura da ammirare almeno in fotografia.

fonte: http://greenme.it
avatar
Haryn
Admin

Messaggi : 583
Data d'iscrizione : 08.09.14
Età : 49

Vedi il profilo dell'utente http://alba.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum