Hoya, il fiore di cera

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Hoya, il fiore di cera

Messaggio Da Haryn il Ven Gen 23, 2015 1:06 pm



Le Hoya (fiore di cera),  sono abbastanza facili da col­tivare ma desiderano intenso calore, luce chiara e diffusa e un giusto grado di umi­dità. In estate è opportuno annaffiare ab­bondantemente per evitare che il terreno si prosciughi troppo; se questo avvenisse le carnose foglie di queste piante reagirebbe­ro immediatamente perdendo freschezza e accartocciandosi.

Sia in serra che all’aperto, è indispensabile corredare il «fiore di cera» di opportuni supporti, meglio se in legno, su cui la pian­ta può arrampicarsi.

Ogni autunno è bene concimare con ferti­lizzante organico in polvere e da aprile a settembre somministrare una volta ogni 15 giorni un prodotto a base di alghe, oppure un concime minerale completo, diluendoli nell’acqua delle annaffiature. È importante tener presente che i peduncoli che reggono i singoli fiorellini delle om­brelle fiorali, non debbono essere tagliati quando le corolle appassiscono; infatti è pro­prio da questi peduncoli che, l’anno succes­sivo, nasceranno i nuovi fiori.

Mi sono innamorata di questo fiore stamattna, appena ne ho visto l'immagine, e voglio condividere cio' che ho trovato con voi. Credo ne valga la pena..


H. imperialis, ha foglie lunghe anche 20 cm e fiori molto grandi, anche con diametro di 8 cm, riuniti in ombrelle formate da una de­cina di corolle; il loro colore è purpureo con corona centrale bianca; sono profumatissimi.


H. carnosa, è la più diffusa e coltivata, so­prattutto in Liguria; fiorisce in estate, con deliziosi fiori rosa profumati, che hanno me­ritato a questa specie il nome di «fiore di cera»; ne esiste una varietà con foglie va­riegate di bianco.


H. parasitica, ha foglie di forma variabile e fiori gialli a corona rosa, profumatissimi; fio­risce in estate.


H. Criffithii, dagli steli particolarmente fles­suosi; fiorisce in luglio in rosa-rosso con sfumature gialle.


H. bella, ha forma di arbusto alta circa 40 cm; i fiori sono molto belli, cerosi, bianchi con il centro violetto; questa specie è originaria dell’India.


H. australis, ha foglie ovali, verdi, talvolta macchiate di bianco, e fiori bianchi con il centro rosa tenue; sono riuniti in ombrelle pendule.

dal sito [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Haryn
Admin

Messaggi : 583
Data d'iscrizione : 08.09.14
Età : 50

Vedi il profilo dell'utente http://alba.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hoya, il fiore di cera

Messaggio Da liluye raggio di luna il Ven Gen 23, 2015 2:01 pm

meravigliosaaaa....... mi da ... dolcezza... tenerezza.... calore...
avatar
liluye raggio di luna

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 09.09.14
Età : 50
Località : seriate bg

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum