LA SACRA PIPA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

LA SACRA PIPA

Messaggio Da liluye raggio di luna il Gio Gen 15, 2015 7:24 am




Non esiste oggetto cerimoniale più importante per il popolo Nativo Americano. Un vero Sioux non è una persona completa senza una Pipa; anche alcune donne ne fanno uso e nessun uomo sacro o uomo-medicina può eseguire una cerimonia senza una pipa. Il vero valore della Pipa è sempre determinato dal suo Potere, piuttosto che dal suo aspetto. L’Origine di ogni pipa Sioux risale a quella prima Pipa donata al popolo dalle Sacra Donna della Pipa del Vitello (fanciulla del vitello di Bisonte Bianco). Da allora la pipa è stata al centro di tutte le cerimonie e del costume di vita dei Sioux. L’evento della Donna Bisonte Bianco ebbe luogo tra il 1200 e il 1500 d.C.
Da quando fu donata ai Sioux la Sacra Pipa, avvolta in un fardello di stoffa, è stata affidata di volta in volta a un Custode. Gli Indiani che l’hanno vista sanno che non devono parlarne e per questo motivo non esistono descrizioni minuziose di essa.

I Sioux hanno sempre fatto 3 usi della pipa:
- Quello meno importante ha scopo sociale: la pipa viene riempita di tabacco comune e viene fumata con gli amici o con chiunque può fumarla
- Un uso più elevato è quello che viene fatto della pipa personale che si usa per stringere e rinsaldare un’amicizia
- Il più importante tipo di pipa è quella che il proprietario usa a scopi Cerimoniali, come il rituale della Capanna del Sudore, la Ricerca di Visione e la Danza del Sole. E’ anche la pipa che uomini sacri e uomini-medicina usano nelle loro cerimonie per guarire i malati o quando guidano cerimonie tribali.
Quando i Sioux fumano le due pipe più importanti, i fornelli vengono riempiti di una mistura di tabacco nota come Kinnikinnick che viene preparata con la corteccia interna essiccata e tritata del Salice Rosso mischiata alla radice di una pianta difficile da trovare. Questa mistura è un Dono di Madre Terra e quando la si fuma unisce in un vincolo vitale le persone, le altre creature, Wakan Tanka e l’Antenato.
Nella cerimonia della Pipa si punta il cannello della pipa tenendola orizzontalmente, in successione verso Ovest, Nord, Est, Sud, poi la si rivolge in basso verso Madre Terra; quindi in alto verso l’Antenato e infine, con un movimento quasi impercettibile più su, verso Wakan Tanka. Quindi, in realtà sono sette i movimenti della Pipa e Dio è una trinità formata da Wakan Tanka, Tunkashila e gli Spiriti.

Fools Crow Capo Cerimoniale dei Sioux Teton
SACRA PIPA Non esiste oggetto cerimoniale più importante per il popolo Nativo Americano. Un vero Sioux non è una persona completa senza una Pipa; anche alcune donne ne fanno uso e nessun uomo sacro o uomo-medicina può eseguire una cerimonia senza una pipa. Il vero valore della Pipa è sempre determinato dal suo Potere, piuttosto che dal suo aspetto. L’Origine di ogni pipa Sioux risale a quella prima Pipa donata al popolo dalle Sacra Donna della Pipa del Vitello (fanciulla del vitello di Bisonte Bianco). Da allora la pipa è stata al centro di tutte le cerimonie e del costume di vita dei Sioux. L’evento della Donna Bisonte Bianco ebbe luogo tra il 1200 e il 1500 d.C. Da quando fu donata ai Sioux la Sacra Pipa, avvolta in un fardello di stoffa, è stata affidata di volta in volta a un Custode. Gli Indiani che l’hanno vista sanno che non devono parlarne e per questo motivo non esistono descrizioni minuziose di essa. I Sioux hanno sempre fatto 3 usi della pipa: - Quello meno importante ha scopo sociale: la pipa viene riempita di tabacco comune e viene fumata con gli amici o con chiunque può fumarla - Un uso più elevato è quello che viene fatto della pipa personale che si usa per stringere e rinsaldare un’amicizia - Il più importante tipo di pipa è quella che il proprietario usa a scopi Cerimoniali, come il rituale della Capanna del Sudore, la Ricerca di Visione e la Danza del Sole. E’ anche la pipa che uomini sacri e uomini-medicina usano nelle loro cerimonie per guarire i malati o quando guidano cerimonie tribali. Quando i Sioux fumano le due pipe più importanti, i fornelli vengono riempiti di una mistura di tabacco nota come Kinnikinnick che viene preparata con la corteccia interna essiccata e tritata del Salice Rosso mischiata alla radice di una pianta difficile da trovare. Questa mistura è un Dono di Madre Terra e quando la si fuma unisce in un vincolo vitale le persone, le altre creature, Wakan Tanka e l’Antenato. Nella cerimonia della Pipa si punta il cannello della pipa tenendola orizzontalmente, in successione verso Ovest, Nord, Est, Sud, poi la si rivolge in basso verso Madre Terra; quindi in alto verso l’Antenato e infine, con un movimento quasi impercettibile più su, verso Wakan Tanka. Quindi, in realtà son
o sette i movimenti della Pipa e Dio è una trinità formata da Wakan Tanka, Tunkashila e gli Spiriti-

. Fools Crow Capo Cerimoniale dei Sioux Teton
avatar
liluye raggio di luna

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 09.09.14
Età : 49
Località : seriate bg

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA SACRA PIPA

Messaggio Da kumuvayah il Gio Gen 22, 2015 3:36 pm

Grazie Liluye... Sia pace in tutti i Cuori di buona volonta'...








Due giovani stavano passeggiando nella notte parlando dei loro problemi amorosi. Girarono intorno a una collina e giunsero a una piccola gola. All'improvviso videro salire dalla gola una bellissima donna. Aveva la pelle dipinta e il suo abito era di fattura finissima.

"Che splendida ragazza", disse uno dei giovani. "Sono già innamorato di lei. La rapirò e diventerà mia moglie".

"No", disse I'altro, "non farle del male. Potrebbe essere una creatura sacra".

La giovane estrasse una pipa, che offrì prima al cielo e poi alla terra, poi avanzò reggendola con le mani aperte. "So quello che avete detto; uno di voi due è nel giusto, I'altro si sta sbagliando", disse.

Appoggiò a terra la pipa e immediatamente si trasformò in un bisonte. L'animale batté il suolo con la zampa, con la coda dritta dietro di lui, poi sollevò di nuovo la pipa con gli zoccoli e immediatamente divenne di nuovo una ragazza.

"Sono venuta per offrirvi questo dono", disse, "è la pipa della pace. Da qui in avanti tutte le cerimonie e tutti i trattati dovranno essere fatti dopo averla fumata. Essa porterà pensieri di pace nelle vostre menti. Dovrete offrirla al Grande Mistero e alla madre terra".

I due giovani corsero al villaggio e raccontarono quello che avevano visto e sentito. Tutti si recarono allora dalla giovane. Essa ripeté anche a loro ciò che aveva detto ai fagazzi, e aggiunse:

"Quando liberate gli spiriti (i fantasmi delle persone defunte) dovete indossare la pelle di una femmina di bisonte bianco".

Diede la pipa agli uomini medicina del villaggio, si trasformò di nuovo in un bisonte e corse via, nelle terre dei bisonti
.

kumuvayah

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 20.09.14
Età : 50
Località : GAIA

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA SACRA PIPA

Messaggio Da liluye raggio di luna il Ven Gen 23, 2015 1:33 pm

bello.... quel libro mi manca!!! posso leggerlo???
avatar
liluye raggio di luna

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 09.09.14
Età : 49
Località : seriate bg

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA SACRA PIPA

Messaggio Da kumuvayah il Sab Gen 24, 2015 1:13 pm


Ciao Liluye, ho preso l'immagine del libro perche mi piaceva e l'ho postata, ma purtroppo non l'ho letto..per il momento

kumuvayah

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 20.09.14
Età : 50
Località : GAIA

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA SACRA PIPA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum