LO SPIRITO DEL TUONO

Andare in basso

LO SPIRITO DEL TUONO

Messaggio Da liluye raggio di luna il Mar Dic 23, 2014 7:28 am


Ecco come facciamo nell'offrirti il tabacco!
Tu lo ami più d'ogni altra offerta.
Ci udrai meglio
e non ti stancherai del parlar nostro
ma ci amerai con tutta la tua forza
oltre ogni tesoro o parole diffuse nell'aria!
Tutte le genti che vanno sotto i cieli
tu hai invitato, i tuoi nipoti
e tutte le nazioni;
Oh tu, creatore di rumori,
Tu, il grande Tuonante!
I tuoi nipoti vogliono ringraziarti!
Tutti i tuoi nipoti mi hanno chiesto
di offrire a te questo tabacco,
sul monte!
avatar
liluye raggio di luna

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 09.09.14
Età : 51
Località : seriate bg

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Gli Wakinyan

Messaggio Da kumuvayah il Mar Dic 23, 2014 5:12 pm

Gli Wakinyan

Ma chi sono gli “Esseri del Tuono”, gli Wakinyan della tradizione Lakota?
E’ necessario a questo punto parlare della “Genesi”, della storia della Creazione secondo la cultura tradizionale di quel Popolo.
Così narra la tradizione lakota: Wakan Tanka, il Grande Spirito, ciò che noi chiamiamo Dio, sta al centro dell’universo. E’ alla sua emanazione Inyan, la Roccia, che si deve l’opera della Creazione. In quel tempo, precedente al nostro tempo, Inyan aveva un alleato chiamato Wakinyan, che altro non è se non un’emanazione di Inyan stesso: il nome Wakinyan, infatti, porta il padre in sé. Sulla biforcazione dell’albero sacro che sta al centro del cerchio della Danza del Sole, che é il simbolo di Wakan Tanka, possiamo vedere un nido di rami di ciliegio intrecciati. Si tratta della dimora di Wakinyan, uno e molti, in quanto egli é gli “Esseri-del-Tuono”. Inyan dunque cominciò col creare Maka, la Terra, cui fece seguire Mini, l’Acqua, per proseguire poi con Mahpiyato, il Cielo. Tale enorme fatica consumò però tutto il potere di Inyan, il quale si prosciugò di tutto il suo sangue blu e s’indurì divenendo ciò che oggi conosciamo come roccia.
Maka pregò Inyan di riscaldarla in quanto aveva freddo, ma Inyan non aveva più la forza per farlo. Ci pensò il Cielo creando Anpetu Wi, il Sole, cui affiancò Tate, il Vento, Hanhepi, la Luna, e Pte, il Popolo dei Bisonti (Pte in lingua lakota è la femmina del bisonte).
Creati anche la notte e il giorno, Wakinyan pensò di generare la vita. E lo fece attraverso il “Verbo”, la sua voce -il tuono-, e con un battito delle sue palpebre, che corrisponde al fulmine.
La creazione dell’universo avviene pressochè allo stesso modo in tutte le religioni
.



kumuvayah

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 20.09.14
Età : 52
Località : GAIA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LO SPIRITO DEL TUONO

Messaggio Da Haryn il Mer Dic 24, 2014 11:09 am

Kumùvayah...ti ringrazio...tu sai bene quanto io tema il temporale, e ne abbiamo approfondito insieme le cause, e lenito gli effetti del mio timore.
Già venendo a conoscenza del fatto che Michele, l'Arcangelo, è detto..."Il Signore del Tuono"...qualcosa dentro me è cambiato. Quasi a rendere quei momenti, in cui il Cielo si fa cupo, una profonda preghiera nella manifestazione arcangelica.

Leggendo questo..ora..." Wakinyan pensò di generare la vita. E lo fece attraverso il “Verbo”, la sua voce -il tuono-, e con un battito delle sue palpebre, che corrisponde al fulmine....", sento..come se un altro tassello mancante si fosse aggiunto. Grazie..

Al prossimo temporale, tutto sarà piu' semplice..

Haryn
avatar
Haryn
Admin

Messaggi : 583
Data d'iscrizione : 08.09.14
Età : 50

Visualizza il profilo http://alba.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: LO SPIRITO DEL TUONO

Messaggio Da kumuvayah il Mer Dic 24, 2014 5:29 pm




kumuvayah

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 20.09.14
Età : 52
Località : GAIA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LO SPIRITO DEL TUONO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum